L'APPELLO - primaigeni

Vai ai contenuti

Menu principale:

I FIRMATARI


PRIMA I GENI è stato redatto da:

  • Giovanni Carrada (giornalista scientifico)
  • Piero Morandini (Dipartimento di Bioscienze, Università di Milano – Gruppo comunicazione SIGA)
  • Michele Morgante (Istituto di Genomica Applicata, Università di Udine – Presidente SIGA)
  • Alessandro Vitale (Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria, CNR – Gruppo comunicazione SIGA)

PRIMA I GENI è un documento promosso dalla Società Italiana di Genetica Agraria (SIGA), con il patrocinio della Federazione Italiana Scienze Della Vita (FISV) e del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA).

La Società Italiana di Genetica Agraria (SIGA), fondata nel 1954, conta quasi 300 ricercatori e ha lo scopo di promuovere e valorizzare gli studi nel campo della Genetica Agraria, della Genomica, del Miglioramento Genetico e delle Biotecnologie degli organismi di interesse agrario, favorendo la cooperazione tra gli interessati siano essi persone fisiche o enti pubblici o privati, italiani o stranieri, svolgendo attività nel settore della ricerca scientifica, dell'istruzione e della formazione, nel settore della tutela e della valorizzazione dell'ambiente, nel settore della promozione della cultura della genetica e delle sue applicazioni.

La Federazione Italiana Scienze della Vita (FISV) è costituita da 14 società scientifiche che operano sia a livello nazionale che internazionale e raggruppano più di 7000 ricercatori. Le Società operano nei principali campi della ricerca biologica, biomedica e ambientale, fisiologia vegetale, biologia molecolare, cellulare e patologica.

Il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA) è il principale ente di ricerca italiano dedicato all’agroalimentare, con personalità giuridica di diritto pubblico, vigilato dal Mipaaf. Conta quasi 600 ricercatori e tecnologi e più che altrettanti tecnici, e ha competenza scientifica nei settori agricolo, ittico, forestale, nutrizionale e socioeconomico.

Sottoscritto da:

Per maggiori approfondimenti di natura tecnica sul genome editing e le sue applicazioni potete consultare il documento “Considerazioni riguardo la tecnica del genome editing per il miglioramento genetico delle colture agrarie” redatto da SIGA e SIBV e reperibile su:

Tutti i diritti riservati, SIGA 2017

 
Copyright 2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu